Il punto della situazione sulle cessioni in casa Inter

Articolo di
26 luglio 2015, 12:47
shaqiri nagatomo

Sono ancora troppi i giocatori a cui trovare una sistemazione in casa Inter: non solo Xherdan Shaqiri, che almeno è corteggiato e ha un valore importante. Ecco il punto della situazione

CAPITOLO DIFESA – L’esubero di lusso, Nemanja Vidic, aspetta di riunirsi alla squadra dopo il ritorno dalla Cina, ma aspetta soprattutto un’offerta conveniente dall’Inghilterra: occhi puntati sull’Everton. Pur offrendosi a diversi club (Roma compresa), l’alternativa più credibile oggi resta l’MLS americana o il solito Qatar; su Marco Andreolli hanno messo gli occhi la Fiorentina e la Lazio, che troverebbero il gradimento del giocatore, dopo aver rifiutato la Sampdoria; stesso rifiuto da parte di Yuto Nagatomo, che ha detto no anche ai cugini del Genoa, ma potrebbe accettare la corte del Galatasaray. La trattativa per Felipe Melo potrebbe sbloccare la sua posizione; la Fiorentina, nelle ultime ore, sembrerebbe interessata anche a Davide Santon, che ha rifiutato il Watford; nessuna novità, infine, per Juan Jesus, che dopo il fallimento della trattativa per portare a Milano Ervin Zukanovic, potrebbe restare: Wolfsburg, Spartak Mosca e altri club di cui si è parlato nei giorni scorsi non hanno mostrato grande interesse al giocatore.

CAPITOLO CENTROCAMPO – In attesa di tornare dalle vacanze, su Gary Medel c’è sia il pressing inglese del Liverpool sia quello francese dell’Olympique Marsiglia: in caso di offerta importante, l’Inter potrebbe cederlo, soprattutto se a volerlo fosse il cileno, qualora si sentisse poco considerato dal tecnico; Fredy Guarin, invece, pare abbia ricevuto un’offerta interessante dall’Al-Ittihad (5 milioni a stagione per due anni), ma la sua posizione è ancora in bilico: si parla sempre di sirene turche (Galatasary e Fenerbahce); su Saphir Taider ci sono gli occhi della famiglia Pozzo sia per quanto riguarda il Watford sia per l’Udinese, ma si parla anche di Sampdoria.

CAPITOLO ATTACCO – L’Inter è sempre in attesa di sbloccare la trattativa per Xherdan Shaqiri: si aspetta il si dello svizzero allo Schalke 04, ma anche i tedeschi devono cercare di accelerare la trattativa; su George Puscas, invece, è sfida tra italiane e straniere: Sassuolo, Avellino, Nantes e Saint-Etienne.