Il Pescara insiste per Gnoukouri ma de Boer valuta anche lui

Articolo di
10 agosto 2016, 15:06
Gnoukouri

In seguito all’arrivo di Frank de Boer l’Inter ha deciso di bloccare, momentaneamente, il mercato in uscita per permettere al tecnico di valutare tutta la rosa. Tra i giocatori destinati a partire ma che adesso potrebbero ricevere una nuova chance c’è anche Assane Gnoukouri.

STAGIONE DIFFICILE – Il centrocampista ivoriano aveva fatto il suo debutto ufficiale ad aprile 2015 subentrando nei minuti conclusivi di un Hellas Verona-Inter per poi giocare da titolare a San Siro contro Milan e Roma senza sfigurare assolutamente (timbrando poi il cartellino anche con Udinese e Juventus). Nonostante l’arrivo di Geoffrey Kondogbia e Felipe Melo il fatto che tanti club lo avessero chiesto in prestito la scorsa estate Roberto Mancini decise di tenerlo, cosa che lo ha portato a scendere in campo solamente in 3 occasioni per un totale di poco meno di 70 minuti.

DE BOER CI PENSA – Con il Mancio ancora in panchina il suo addio, sempre a titolo temporaneo, sembrava scontato (il Pescara lo vuole e ci sarebbe già un accordo di massima) ma l’approdo sulla panchina nerazzurra di de Boer potrebbe cambiare la sua situazione visto l’occhio di riguardo che l’olandese ha sempre avuto per i giovani di grande talento come Gnoukouri che tra l’altro in Europa League potrebbe essere inserito nella lista a parte destinata ai Primavera permettendo così all’Inter di avere un giocatore in più a disposizione oltre ai 21 della prima squadra.