Il Giornale: l’Inter ha provato a restituire Shaqiri al Bayern, ma…

Articolo di
8 giugno 2015, 21:41
Shaqiri

L’Inter è sempre più alla ricerca di nomi  altisonanti per la rosa del prossimo anno. Secondo “Il Giornale”, la corsa agli acquisti da parte di Ausilio e Mancini si sarebbe complicata dopo alcuni “no” pesanti, come ad esempio quello di Benatia. Secondo il giornalista Franco Ordine, i nerazzurri avrebbero cercato di inserire Shaqiri nella trattativa.

RETROSCENA DI MERCATO«Roberto Mancini, prima di partire per le vacanze, ha ricevuto garanzie dal suo presidente e presentato una lista di nomi eccellenti che ha subito, via via, una serie di brusche cancellazioni. Il no più inatteso e più bruciante è stato quello di Yaya Tourè, preceduto da un altro (scontato), Dybala, e adesso seguito da quello del Bayern per Benatia in cambio del quale la società avrebbe voluto restituire Shaqiri che non è stato promosso dal tecnico di Jesi. Questo è il segno che il ds Piero Ausilio sta volando molto alto alla ricerca di nomi e alternative che possano dare personalità oltre che talento ai nerazzurri. L’ultimo nome circolato sul conto del centrocampo nerazzurro è quello del belga naturalizzato Nainggolan in comproprietà tra Cagliari e Roma. Qui l’inserimento interista è ancora più complicato perché si tratterebbe di alzare l’asticella della valutazione. Il ritorno ad Appiano Gentile di Thiago Motta da Parigi è l’altra carta a disposizione mentre da qualche giorno ha preso quota la candidatura del colombiano Cuadrado, passato a gennaio dalla Fiorentina al Chelsea senza riuscire a stregare né il pubblico di Stanford Bridge né Mourinho, ispiratore dell’acquisto. In questo caso il prestito è un negoziato praticabile perché consentirebbe al Chelsea di recuperare, qualora l’Inter riuscisse a rilanciare il giocatore, la cifra spesa sei mesi fa».