Il City vuole sacrificare Touré per arrivare a Pogba

Articolo di
11 maggio 2015, 13:50
touré

Secondo quanto riporta il quotidiano inglese Daily Mail il Manchester City avrebbe ormai deciso di fare davvero il possibile per portare il centrocampista della Juventus Paul Pogba all’Ethiad al punto dall’essere disposti a sacrificare Yaya Touré (ad oggi il giocatore più pagato di tutta la rosa) pur di fare posto al francese, considerato dalla dirigenza del club come l’erede ideale proprio del campione ivoriano.

POGBA LIBERA TOURE’ – Per convincere i bianconeri a lasciar partire il talento classe ’93 sarebbe pronta un’offerta di ben 70 milioni di sterline (poco meno di 100 milioni di euro) mentre per Pogba sarebbe invece pronto un ricco contratto che lo porterebbe a diventare uno dei calciatori più ricchi al mondo. C’è un solo problema però: dopo essere stato sanzionato dalla UEFA la scorsa estate per aver violato le regole del Fair Play Finanziario, il Manchester City si è infatti impegnato a ridurre il più possibile i costi per migliorare la propria situazione finanziaria. Motivo per il quale l’arrivo del mediano sarebbe strettamente legato alle cessioni di uno o più top players e, da questo punto di vista, il primo della lista sarebbe proprio Yaya che percepisce attualmente la bellezza di 220 mila sterline a settimana (al cambio 300 mila euro). Troppi per un giocatore che dopodomani compirà trentadue anni e che sembra ormai entrato nella fase finale della propria carriera. Una situazione che quindi potrebbe favorire l’Inter di Roberto Mancini, convinto al contrario che l’ivoriano possa rivelarsi ancora molto utile per almeno un altro paio di stagioni al punto dall’essere disposto a fare davvero il possibile per portarlo ad Appiano Gentile.