Icardi, tutto dipende dai suoi rapporti con l’Inter – CdS

Articolo di
11 agosto 2016, 10:08
Icardi Mauro

Il “Corriere dello Sport” fa il punto della situazione del triangolo Inter-Napoli-Icardi. Il club di De Laurentiis ha l’accordo col giocatore, e aspetta che i nerazzurri diano un segnale di apertura per la cessione.

OFFERTA OK – Per quanto riguarda Icardi, il Napoli ritiene di aver fatto tutto col giocatore: sei milioni e mezzo di stipendio, poi quella serie infinita di bonus che farebbero decollare il montepremi stagionale (per un quinquennio) su cifre stratosferiche nelle quali è tutto compreso, anche il diritto d’immagine. E con il management dell’argentino, i contatti sono sistematici, telefonici, perché è persino superfluo doversi vedere, avendo definito ogni dettaglio.

L’INTER FA MURO – La prossima mossa, volendo, toccherebbe all’Inter, a cui sono state espresse le varie modalità d’acquisto: si è partiti dai 38 milioni, si è passati dai 45, si è arrivati – verbalmente – ai 54 da affiancare ad eventuali «jackpot» utilizzabili con il raggiungimento di obiettivi che trascinerebbero sino a 60 milioni. L’Inter però si tiene fuori: tace, non tratta, ritiene incedibile Icardi.

DECIDE ICARDI – La vicenda secondo il “Corriere dello Sport” adesso si sposta a Milano, riguarda i rapporti tra l’Inter ed Icardi, le possibilità di restare in armonia attraverso un immediato rinnovo o il rischio di turbare questa ventina di giorni che conduce alla chiusura delle trattative in un clima appesantito e dunque favorevole allo «strappo»: il Napoli osserva, se ne sta alla finestra.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo, nasce a Milano e si costruisce negli anni una passione per il calcio equamente divisa tra razionalità e passione. La parte più calda sta in Sudamerica, l’unico tifo è per l’inter.