Icardi, che romanzo: Napoli offre, Wanda tratta e l’Inter… – CdS

Articolo di
4 agosto 2016, 09:28
Wanda Nara Icardi

La trattativa tra Inter e Napoli per Icardi si è spostata dagli uffici ai social network: le ultime mosse della coppia Icardi-Nara hanno spiazzato il Napoli, che – come riportato dal “Corriere dello Sport” odierno – aspetta un cenno dall’Inter per un’eventuale cessione a suon di milioni, più dei 60 già offerti

ICARDI CONTESO, INTER E NAPOLI – “I tweet, le foto, i silenzi, le voci di dentro e poi quelle di fuori: si scrive Mauro Icardi e si rimane disorientati, in quest’enorme affare che muove una massa imponente di danaro e scuote l’ansia di Inter e Napoli, tra cinguettii che sembrano messaggi subliminali e interpretazioni varie che invece riconducono nella tormenta. La verità è in un limbo che separa il Paradiso (calcistico) di chi potrà poi «godersi» Maurito e l’Inferno di chi invece dovrà rinunciarci: ma in questo romanzone popolare, tradotto in italiano & in castigliano, c’è la vivacità d’un mercato a prova di bomber. Icardi di qua, Icardi di là: rispettosamente, simbolicamente, mediaticamente, ambientalmente, se lo tirano per la maglia, questo gaucho che ha sembianze da scugnizzo, un contratto in vita con l’Inter ed un’offerta da far girare la testa che è arrivata dal Napoli. Il conto alla rovescia, destinazione campionato, è ampiamente cominciato, ma è impossibile intuire – o rischiare di farlo – quel che accadrà, dove e come giocherà Icardi, per il quale vale la realtà e ciò che dice il proprio status, ma a cui il Napoli non ha mai smesso di pensare: lo fa anche adesso, che saltellando sui social ci si può perdere”.

NAPOLI PRESSA, ICARDI “SOCIALIZZA” – “E’ stato un crescendo e la cronaca, che va al di là delle opinioni, ha avuto bisogno di aggiornamenti costanti: il Napoli ha cominciato da 38 milioni, nel giorno stesso in cui ha scoperto di aver perso Gonzalo Higuain, ed ora è arrivato a 55 milioni più bonus (che farebbero 60) o magari 50 con Manolo Gabbiadini. E per Maurito. Una cascata di euro: 6 milioni a mezzo all’anno per il prossimo quinquennio, poggiati su bonus vari, ruoli televisivi per la signora Wanda Nara, linee d’abbigliamento e profitti dai diritti d’immagine. Tracce d’ottimismo, sino a quando non è cominciata l’operazione-disgelo tra Wanda Nara e l’Inter, prossimi a cominciare una nuova trattativa per l’adeguamento del rinnovo. Icardi, che dei nerazzurri è il capitano, s’è sbilanciato nell’intervista al Corriere dello Sport-Stadio, esprimendo il desiderio-volontà di restare in nerazzurro, al resto ha provveduto la moglie-manager, impegnata ad organizzare il futuro. I social hanno un peso, perché parlano direttamente alla gente, e da quando Maurito è rientrato dagli USA, sembra sia cambiato il vento: lo suggeriscono le foto di ieri, con la famiglia Icardi che indossa la maglia numero 9 dell’Inter, con quella sfilza di indicazioni fornite direttamente dal centravanti attraverso un linguaggio diretto in cui San Siro è definita «casa mia» e gli hashtag (#PazzaInter, #amala) sono eloquenti. I due giorni (romantici) sul lago di Como potrebbero essere serviti per definire le strategie: oggi si riparte dalla Pinetina, poi partenza per Oslo. Al contratto penserà Wanda, mentre il Napoli aspetterà un cenno dall’Inter“.