Handanovic vuole la Champions ma latitano le offerte

Articolo di
18 maggio 2015, 15:28
handanovic

Sembra sempre più probabile l’addio di Samir Handanovic al termine di questa stagione a causa della volontà da parte del portiere sloveno di lasciare l’Inter ed accasarsi ad un club che gli permetta di giocare la prossima Champions League. La lista delle maggiori pretendenti ad oggi prevede Roma, Napoli, Manchester United, Arsenal e Liverpool ma ad oggi nessuna di queste squadre sembra essere disposta a puntare in maniera seria su di lui.

POCHE OFFERTE – Dalla Francia rimbalza infatti la voce secondo la quale Rudi Garcia vorrebbe portare a Trigoria l’attuale numero uno del Marsiglia Steve Mandanda nel caso in cui i capitolini non riuscissero a convincere Petr Cech a firmare con loro. Stesso discorso anche per quanto riguarda l’Arsenal che farà il possibile per acquistare il ceco del Chelsea e in alternativa darà ancora fiducia a David Ospina. Niente da fare anche con il Napoli che cederà certamente uno tra Gabriel e Andujar ma al 99% riprenderà Pepe Reina. Il nome di Handanovic è stato fatto con insistenza anche in ottica Manchester United che cederà quasi sicuramente David De Gea al Real Madrid, ma l’ex Udinese fa parte di una lista abbastanza lunga e a prescindere i Red Devils preferirebbero prendere un giovane avendo già nella propria rosa Victor Valdes. Rimarrebbe quindi il Liverpool che però non prenderà parte alla prossima Champions League e difficilmente riuscirà a ricoprire un ruolo da protagonista in Premier League. Passando invece alla Bundesliga l’unica tra le Big che potrebbe cambiare è il Borussia Dortmund (anche loro faranno l’Europa League) ma ad oggi non risultano approcci per Samir che rischia così di veder ridimensionati i propri sogni di giocare finalmente nella massima competizione europea.

Facebooktwittergoogle_plusmail