Guarin sacrificato in caso di conferma di Hernanes e Kovacic

Articolo di
29 aprile 2015, 13:11
Guarin

L’Inter continua a sognare Yaya Touré ma prima di arrivare al campione ivoriano dovrà sacrificare almeno un altro titolare oltre ad Handanovic per fare cassa; titolare che però non sarà sicuramente Mauro Icardi, ormai ad un passo dal rinnovo e sempre più al centro del progetto tecnico di Roberto Mancini e lo stesso discorso sembra valere anche per quanto riguarda Hernanes e Mateo Kovacic, cosa che potrebbe portare il club di Corso Vittorio Emanuele II a considerare nuovamente l’ipotesi di lasciar partire Fredy Guarin.

POSSIBILE SACRIFICIO – A riportare questa indiscrezione è la redazione de “IlSussidiario.net” secondo la quale il colombiano non sarebbe più sicuro di rimanere ad Appiano dopo i primi mesi sotto la guida del Mancio nei quali sembrava essere tornato ai livelli del giocatore tanto ammirato ai tempi del Porto di Villas-Boas. Il centrocampista classe ’86 tra l’altro rischia di essere chiuso da Kovacic (utilizzato da mezz’ala contro Milan e Udinese) e dal Profeta che, pur ricoprendo il ruolo di trequartista, l’anno prossimo potrebbe andare a prendere il posto di uno tra Brozovic e proprio Guarin considerando il 4-2-3-1 che il tecnico jesino vorrebbe proporre con Medel e uno tra Yaya Touré, Brozovic e Allan davanti alla difesa, Shaqiri, Hernanes e un nuovo esterno offensivo alle spalle di Maurito. Sul giocatore ci sarebbe da registrare l’interesse da parte del Paris Saint-Germain e di qualche club inglese, anche se rimane ancora da capire se il numero 13 vorrà veramente lasciare Milano (cosa tutt’altro che scontata).