GS: cedere Kovacic non è una grande mossa per l’Inter

Articolo di
18 giugno 2015, 09:41
kovacic

Il “Guerin Sportivo” interviene sulla vicenda della probabile cessione di Mateo Kovacic da parte dell’Inter. Giovanni Del Bianco fa alcune considerazioni sull’operazione ritenuta non molto lungimirante soprattutto vista l’età del giocatore. Ecco le riflessioni:

STRATEGIALa probabile cessione di Kovacic, dice Del Bianco, sembra voler testimoniare la volontà dell’Inter di fare cassa piuttosto che spendere per rinforzarsi. I tifosi interisti hanno lanciato una campagna per cercare di trattenere il numero 10 a Milano. La speranza è quella di riuscire nell’impresa come qualche tempo fa con Guarin in procinto di andare alla Juventus.

CESSIONE – Al di là di quanto abbia reso fino ad oggi, cedere Kovacic, uno dei giocatori tecnicamente più validi, più giovani e con un appeal internazionale notevole, è un’operazione, secondo Del Bianco, poco lungimirante e che andrà a impoverire la formazione titolare perchè c’è anche la difesa da sistemare e gli introiti andrebbero destinati per coprire falle in più ruoli.

MERCATO – Era comunque chiaro, conclude Del Bianco, che il mercato dell’Inter potesse decollare solo dopo un’uscita eccellente. Solo che così, a meno di non trovare una magia con pochi spicci (un Pogba per intenderci), si rischia seriamente di tirare avanti senza progetti ambiziosi.