Gli occhi dell’Inter sul “nemico” di Zenga: Stankovic al lavoro

Articolo di
31 luglio 2015, 21:34
ivanic

Dopo lo 0 a 4 subito ieri sera dalla Sampdoria contro il Vojvodina, è tornato in auge il nome di Mirko Ivanic, autore della prima rete. Come ricordato dal portale “CalcioMercato.com”, il nome del serbo è anche sul taccuino dell’Inter

TALENTO SERBO – Tra le fila del Vojvodina spicca sicuramente il nome di Mirko Ivanic, che con il gol segnato alla Sampdoria ha aperto le danze, culminate con il rischio esonero per Walter Zenga. Il trequartista classe ’93 nell’ultima stagione in Superliga ha segnato 10 gol e realizzato 5 assist, numeri certamente positivi, che lo hanno portato a essere considerato anche per la selezione Under 21 della Serbia. Quest’anno è già a quota un gol in campionato e due nei preliminari di Europa League.

L’INTER MONITORA – Ivanic è conteso in patria da Partizan Belgardo e Stella Rossa, con quest’ultima leggermente favorita, nonostante le parole discordanti dello stesso giocatore. Il suo contratto è in scadenza al 30 giugno 2016 e l’Inter lo segue da tempo, come da noi riportato in passato. Il ritorno del connazionale Dejan Stankovic in nerazzurro può facilitare il suo approdo in Italia. Nella scorsa primavera il suo agente, Ljubomir Vorkapic, ha confermato l’interesse dell’Inter, a cui non direbbe di no.