Giunta: “L’Inter prenota Sturridge. Lui accetta, Liverpool chiede”

Articolo di
20 gennaio 2018, 23:27

Il giornalista di Sky Sport Mario Giunta, nel corso dell’edizione di Sky Sport 24 dedicata al calciomercato, avvicina nettamente Daniel Sturridge all’Inter, sostenendo che i nerazzurri siano in netto vantaggio sulla Roma per l’attaccante del Liverpool. Ancora da raggiungere l’accordo fra le due società ma quello col calciatore c’è.

NUOVO OBIETTIVO «Daniel Sturridge? È un giocatore che piace molto a Luciano Spalletti anche per la duttilità tattica che non è indifferente: può fare l’esterno a destra, l’esterno a sinistra, a volte ha fatto anche la punta centrale quando era in emergenza. Abbiamo scoperto questa sera che in questo momento nella corsa per Sturridge tra Roma e Inter è in vantaggio l’Inter, di fatto l’Inter ha prenotato Sturridge. Il giocatore ha già accettato la proposta dei nerazzurri, va trovato adesso l’accordo tra il Liverpool e l’Inter: si tratterebbe di un prestito col Liverpool che chiede anche due milioni, poi un eventuale diritto di riscatto che potrebbe aggirarsi intorno ai venti o trenta milioni. Al momento l’Inter non è convinta a portare a termine la trattativa, visti anche i problemi fisici del giocatore, può essere che la Roma possa inserirsi in maniera importante se dovesse arrivare la cessione di Edin Džeko».

GLI ALTRI«Domani sera Rafinha Alcántara arriva a Milano, poi lunedì svolgerà le visite mediche e inizierà la sua avventura in nerazzurro. João Cancelo rimarrà all’Inter mentre molto probabilmente Gabigol andrà al Santos in prestito con diritto di riscatto, si risolverà il prestito col Benfica e poi potrà tornare in Brasile. Ramires? L’Inter è stata impegnata in questi giorni per Lisandro López e Rafinha, è andata per priorità la dirigenza dell’Inter. Adesso vedremo se ci saranno le condizioni, dipenderà da Spalletti e anche da come andrà la partita di stasera, vedremo se avranno la voglia di inserire anche Ramires. João Mário? Si è nuovamente bloccata la trattativa tra l’Inter e il West Ham, in questo momento non si riesce a trovare un accordo. C’è anche il Siviglia interessato ma con tutte le squadre c’è difficoltà».