GdS: l’Inter spera di ricavare 30 milioni dagli esuberi

Articolo di
4 agosto 2015, 14:41
shaqiri nagatomo

Secondo quanto riporta “La Gazzetta dello Sport” l’Inter spera di ricavare almeno 30 milioni di euro dalle cessioni dei sei esuberi (Marco Andreolli, Danilo D’Ambrosio, Yuto Nagatomo, Saphir Taider, Ezequiel Schelotto e Xherdan Shaqiri), soldi che verrebbero poi usati per completare la rosa acquistando un esterno offensivo, un mediano e un terzino sinistro.

POSSIBILE TESORETTO – Su Shaqiri ci sarebbe sopratutto il Borussia Dortmund dopo i vari tentativi dello Schalke andati a vuoto finora, il club di Gelsenkirchen però starebbe provando a prendere anche D’Ambrosio sul quale però ci sarebbe anche il forte interesse da parte del West Ham. Il terzino giapponese continua invece a valutare l’offerta del Galatasaray con cui si potrebbe ancora provare ad intavolare uno scambio per Felipe Melo (l’Inter però vuole anche un conguaglio) mentre su Andreolli ci sarebbe invece il Bologna nel caso in cui i rossoblù dovessero cedere il promettente centrale greco Oikonomou al Napoli; non ci sono da registrare movimenti concreti invece per Taider e Schelotto. Ivan Perisic rimane il super favorito per l’attacco mentre sono ben quattro i possibili obiettivi per il ruolo di laterale sinistro di difesa: Domenico Criscito, Gael Clichy, Arthur Masuaku e Alex Telles.

Facebooktwittergoogle_plusmail