GdS: il Monaco abbassa il prezzo di Kondogbia

Articolo di
7 giugno 2015, 17:19
kondogbia

Roberto Mancini, nell’ultima conferenza stampa della stagione, ha affermato di aspettarsi qualche rinforzo per la prossima stagione e, soprattutto, di sperare che i nuovi elementi siano presenti per l’inizio di luglio nel ritiro di Brunico. Manca solo un mese alla scadenza e i dirigenti interisti dovranno impegnarsi al massimo per accontentarlo.

FELIPE MELO – La Gazzetta dello Sport fa oggi il punto della situazione su alcuni obiettivi dei nerazzurri per un settore essenziale: il centrocampo. Due sono i nomi sui taccuini di Piero Ausilio e per entrambi le trattative potrebbero concludersi in maniera positiva. Felipe Melo, allenato da Mancini ai tempi del Galatasaray, nonostante le smentite sembra essere in continuo contatto con l’Inter. Il club nerazzurro sta trattando con la controparte turca, disponibile a una cessione e con il suo agente. Il contratto del brasiliano andrà in scadenza l’anno prossimo e per questo il giocatore avrebbe chiesto un ingaggio considerato troppo elevato. Se dovesse accettare una riduzione, l’affare avrebbe buone possibilità di concretizzarsi.

KONDOGBIA – Il vero obiettivo dei nerazzurri è però Geoffrey Kondogbia, classe 1993, in forza al Monaco. La società monegasca, che inizialmente chiedeva per il suo cartellino 35 milioni di euro, ha abbassato la valutazione a 30 milioni. L’Inter continua a trattare alla ricerca di un’ulteriore sconto. Per il centrocampista francese bisognerà battere la concorrenza di club prestigiosi e agguerriti, l’Arsenal di Wenger su tutti, ma i nerazzurri confidano sul fatto di essere stati i primi ad aver avviato contatti con il Monaco e con l’entourage del giocatore.