GdS: ecco come l’Inter può trovare 60 milioni per il mercato

Articolo di
18 giugno 2015, 09:22

60 milioni di euro. Questo è il “tesoretto” che l’Inter deve riuscire a raggiungere per poter operare sul mercato in base alle richieste di Mancini. Cifra destinata ad una campagna di rafforzamento ormai non più rimandabile. Ecco l’analisi della “Gazzetta dello Sport”:

RISCATTI – Ausilio può contare su 15 milioni certi derivanti dai riscatti di Ibrahima Mbaye (promozione del Bologna in serie A) e Ricardo Alvarez (salvezza del Sunderland nonostante gli inglesi vogliano appellarsi, senza speranze, alla FIFA).

KOVACIC – L’uscita eccellente in casa nerazzurra dovrebbe essere proprio quella riguardante Mateo Kovacic. Destinazione Liverpool sempre più probabile per il talento croato che consentirebbe all’Inter di avvicinarsi ai 30 milioni di euro.

GUARIN E HERNANES – Potrebbe, però, rendersi necessario anche il sacrificio di uno tra Guarin e Hernanes. Tutto questo per esigenze impellenti di cassa da reinvestire sui profili più gettonati in queste ultime ore.

ALTRINagatomo piace al Lilla, Andreolli a Sampdoria e Schalke, Kuzmanovic al Bologna. Molto richiesto Crisetig che andrebbe prima riscattato dal Cagliari.

Mercato in uscita molto attivo per l’Inter. Non dovrebbe essere complicato arrivare alla somma desiderata anche considerando il risparmio sull’ingaggio di alcuni giocatori a fine contratto come Campagnaro e Jonathan.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail