Gazzetta: ecco i saldi dalla Francia e ci sono alcuni volti noti

Articolo di
31 dicembre 2014, 17:45
Thiago Motta

Dopo tanti anni in cui la Ligue1 francese (col PSG protagonista) ha pescato a piene mani dalla nostra Serie A, il 2015 prossimo a iniziare potrebbe riservare una parziale retromarcia. Sono tanti i giocatori della massima serie del calcio francese che sembrano destinati a lasciare il campionato transalpino e alcuni di questi sono proprio nel mirino di diverse squadre italiane.

Il caso più eclatante è ovviamente Ezequiel Lavezzi su cui sono state spese parole in quantità negli ultimi giorni, l’interesse dell’Inter per l’attaccante argentino ex Napoli è vivo e concreto, resterà da vedere se ci saranno i presupposti per concretizzare la trattativa, ma non c’è soltanto Lavezzi e la Gazzetta dello Sport ha provato a stilare una lista in cui sono presenti alcuni volti noti anche all’ambiente nerazzurro.

Il nome più eclatante proposto dalla Gazzetta è proprio quello di Thiago Motta, protagonista nell’Inter del Triplete. Il centrocampista italo brasiliano è attualmente considerato un titolare dal tecnico del PSG Laurent Blanc, ma sarebbe scontento per qualche critica di troppo riservatogli da stampa francese e tifoseria nelle ultime settimane, il suo stesso agente non ha quindi escluso la possibilità di addio.

Un altro dei papabili ad abbandonare la Francia è il centrocampista Yoann Gourcuff, attualmente tesserato col Lione. L’ex milanista, su cui anni fa aleggiava l’ingombrante etichetta di “nuovo Zidane”, ha avuto una carriera ben al di sotto delle attese create intorno al suo grande talento. I troppi infortuni gli hanno impedito di trovare una continuità di rendimento all’altezza delle aspettative e a 28 anni potrebbe essere ormai tardi: il centrocampista potrebbe lasciare Lione e la Francia per cercare un ultimo treno per il suo rilancio.

Altri nomi che attualmente hanno deluso le aspettative e potrebbero lasciare la Francia sono Cabaye (PSG), Ocampos (Monaco) e Doria (Olympique Marseille): il talento di questi tre giovani non è in discussione, che qualche squadra italiana voglia cogliere l’occasione per rilanciarlo?