Ferrero vuole Schick alla Roma, Sabatini furibondo – CdS

Articolo di
23 agosto 2017, 09:30
Schick

Il “Corriere dello Sport” scrive che Massimo Ferrero si ritiene libero dagli impegni con l’Inter per Patrik Schick, e farà di tutto per mandare il ragazzo alla Roma. L’ostacolo sono gli agenti del ragazzo, in parola coi nerazzurri.

FERRERO IN PRIMA FILA – La Roma prova a chiudere per Schick. Nelle ultime ore sono stati fatti altri passi avanti, determinante è stato l’intervento del presidente della Samp, Massimo Ferrero, che ha parlato personalmente con il giocatore, convincendolo della grande opportunità professionale che gli offre la Roma.

L’AGENTE VOTA INTER – Schick non ha nessuna preclusione nei confronti della società giallorossa, ma i suoi agenti (Pavel Paska, il procuratore ceco e Bruno Satin, l’agente internazionale francese che lo affianca) si sono impegnati con l’Inter, in cambio di una ricca commissione per il trasferimento del ragazzo. Monchi in queste ore sta lavorando per portare l’entourage dell’attaccante dalla sua parte e c’è un solo modo per farlo: alzare l’offerta economica complessiva per mettere d’accordo tutti

INTER BLOCCATA L’Inter non è nelle condizioni di chiudere l’operazione alle modalità concordate da tempo con la Samp e Ferrero si ritiene libero dagli impegni presi. Il presidente blucerchiato in questi giorni è in costante contatto con i dirigenti giallorossi e ha assicurato che farà di tutto per spingere il ragazzo alla Roma, la squadra per cui tifa fin da ragazzino. Sabatini, bloccato dal fair play finanziario, è furibondo di fronte alla prospettiva di perdere Schick per il secondo anno consecutivo, dopo non essere riuscito a portarlo alla Roma la scorsa estate per 4 milioni.