Felipe Melo non basta: l’Inter proverà a cederne altri sei

Articolo di
9 gennaio 2017, 13:42
Melo

L’addio di Felipe Melo servirà a controbilanciare l’ingaggio di Roberto Gagliardini ma nonostante questo l’obiettivo principale dell’Inter per gennaio rimane quello di sfoltire sensibilmente la rosa cedendo almeno altri sei giocatori.

ROSA ESAGERATA – Mentre Stevan Jovetic attende che l’Inter e il Siviglia trovino l’accordo per il suo trasferimento in Spagna il direttore sportivo Piero Ausilio continua a lavorare per piazzare anche i giovani Assane Gnoukouri e Guy Eloge Yao in prestito; in questo discorso potrebbe entrare anche Senna Miangue ma solamente nel caso in cui sia Davide Santon che Yuto Nagatomo decidessero di rimanere nonostante il poco spazio. Sempre in difesa l’intenzione della società sembra essere quella di rinnovare il contratto di Marco Andreolli e cedere Andrea Ranocchia ma al momento l’ex capitano non appare ancora disposto a fare le valigie (l’arretramento definitivo in difesa di Gary Medel potrebbe aiutarlo). Rodrigo Palacio ha già l’accordo con l’Atalanta ma difficilmente si muoverà prima dell’estate, motivo per il quale a salutare sarà uno tra Jonathan Biabiany e Gabriel “Gabigol” Barbosa con quest’ultimo ovviamente cedibile solamente a titolo temporaneo.