Ex ag. Emre Mor: “Ecco perché è saltato l’affare! L’Inter…”

Articolo di
22 agosto 2017, 22:36
Emre Mor

Bariz Soofizadeh – uno degli ex agenti di Emre Mor -, intervistato dai microfoni del portale tedesco Fussball Transfers, racconta la propria verità sul mancato passaggio dell’ala turca all’Inter, sebbene la realtà presentata in Turchia è un’altra (il giocatore infatti ha appena licenziato questo entourage)

COLPA DELL’INTER – L’ormai ex agente Bariz Soofizadeh, che fa coppia con il più mediatico Muzzi Ozcan, spiega i motivi per cui è fallita la trattativa per portare Emre Mor in Italia, dopo l’OK ricevuto dal Borussia Dortmund per trattare sull’ingaggio: «Avevamo trovato l’accordo con l’Inter, che successivamente ha modificato le condizioni del contratto, trasformando il netto in lordo e inserendo una clausola di 80 milioni di euro. L’Inter ha avuto pretese assurde e la cosa andava avanti in continuazione: ogni volta che si trovava un accordo, interveniva il proprietario cinese per rinegoziare. L’operazione è saltata solo per colpa dell’Inter. Il trasferimento adesso è possibile solo se l’Inter vende Ivan Perisic».