Due club inglesi contendono M’Poku all’Inter

Articolo di
5 maggio 2015, 15:58
M'Poku

Il noto esperto di calciomercato Alfredo Pedullà le voci provenienti dall’Inghilterra secondo le quali il Watford della famiglia Pozzo, appena promosso in Premier League, sarebbe pronto ad acquistare il talento belga Paul-José M’Poku sul quale però ci sarebbe da registrare anche il forte interesse da parte del Southampton e sopratutto dell’Inter che a gennaio arrivò davvero ad un passo dal portare il giocatore ad Appiano Gentile.

L’INTER IN CORSA – Dopo essere stato comprato dai qatarioti dell’Al-Arabi nell’ultima sessione invernale di calciomercato il calciatore classe ’92 è stato subito girato al Cagliari con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto (fissato a circa 7 milioni di euro), realizzando finora due reti in tredici presenze con la maglia dei rossoblu venendo utilizzato sopratutto nel ruolo di ala e in quello di trequartista in un 4-3-1-2. L’ormai prossima retrocessione in Serie B dei sardi però potrebbe portare il presidente Giulini a rinunciare al suo acquisto, anche se non è da escludere l’ipotesi che il club possa comunque decidere di prenderlo comunque nella speranza di trovare immediatamente un’altra società disposta a rivelare il suo cartellino in modo da fare un’immediata plusvalenza (un po’ come fece l’Hellas Verona l’estate scorsa prendendo Iturbe dal Porto). In entrambi i casi l’intenzione dell’Inter sarebbe quella di provare a portare M’Poku a Milano in prestito con diritto o obbligo di riscatto in modo da posticipare l’esborso economico alla prossima stagione nella speranza di avere maggiori fondi grazie alla qualificazione alla prossima Champions League.