Dopo Handanovic: lo United fa sul serio per Begovic

Articolo di
27 maggio 2015, 15:15
Begovic

Con il passare dei giorni le possibilità di una permanenza di Samir Handanovic all’Inter diventano sempre più basse, motivo per il quale Roberto Mancini e il direttore sportivo Piero Ausilio continuano a monitorare con molta più attenzione il mercato dei portieri. I nomi fatti sono tanti, ma quello che al momento sembra raccogliere maggiori favori è quello di Asmir Begovic dello Stoke City sul quale però ci sarebbe da registrare anche il forte interesse da parte del Manchester United.

OCCHIO ALLO UNITED – I Red Devils dovranno infatti fare i conti con il possibile addio di David De Gea, anche lui con il contratto in scadenza a giugno del 2016 e con il desiderio di cambiare aria; in particolare lo spagnolo avrebbe già trovato l’accordo con il Real Madrid e starebbe aspettando che le due società trovino un accordo per fare le valigie e lasciare così l’Inghilterra dopo quattro stagioni. La lista di Louis Van Gaal per quanto riguarda i possibili sostituti sembra essere abbastanza lunga e tra questi ci sarebbero pure il bosniaco che piace tanto al Mancio e lo stesso Handanovic (insieme a Hugo Lloris e Jasper Cillessen dell’Ajax). All’Old Trafford Begovic però non avrebbe il posto da titolare assicurato dovendo infatti convivere con un certo Victor Valdes che non sembra essere minimamente disposto a trascorrere un’altra stagione a guardare i suoi compagni dalla panchina. Motivo per il quale l’Inter potrebbe provare a sferrare l’assalto decisivo al classe ’87 investendo la stessa cifra che il club di Corso Vittorio Emanuele II ricaverebbe dalla possibile cessione dello sloveno ex Udinese.

Facebooktwittergoogle_plusmail