Di Marzio: “Inter su Schick? Deve aspettare trenta giorni”

Articolo di
18 luglio 2017, 23:16
Patrik Schick Juventus

È sfumato il passaggio di Patrik Schick dalla Sampdoria alla Juventus. Secondo Gianluca Di Marzio, da “Calciomercato – L’Originale” su Sky Sport, se l’Inter volesse prendere l’attaccante della Repubblica Ceca dovrà aspettare un mese: ecco perché.

RIPRESA«Per Patrik Schick c’è stato questo incontro a Roma fra i due club. Juventus e Sampdoria hanno valutato gli esami a cui si è sottoposto Schick prima a Torino e poi al Gemelli di Roma, esami che hanno riscontrato un’infiammazione e un periodo di riposo che Schick dovrà osservare di circa trenta giorni, dopodiché dopo questo periodo di riposo c’è questa possibilità concreta che il problema svanisca. Evidentemente nella Juventus il dubbio c’è, avrebbe voluto cambiare la formula perché non avrebbe l’idoneità di giocare subito. La Sampdoria avrebbe preteso che il trasferimento andasse avanti secondo i parametri iniziali, c’era una proposta di un prestito molto alto a otto milioni, alla fine i due club hanno deciso di non proseguire e quindi Schick torna alla Sampdoria. Va sul mercato? Credo che chiunque possa essere interessato a Schick, per esempio l’Inter, però deve aspettare trenta giorni per capire come sta e fare gli esami. La clausola è scaduta, i venticinque non sono più esercitabili e i club interessati dovranno parlare con la Sampdoria».