Di Donna: “Kovacic andrà via, Motta e Touré costano troppo!”

Articolo di
16 maggio 2015, 14:44
Kovacic

Il “Sussidiario.net” ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Gianpaolo Di Donna per chiedergli la sua opinione per quanto riguarda il prossimo mercato dell’Inter che progetta di acquistare Yaya Touré e di riportare ad Appiano Gentile Thiago Motta ma potrebbe essere costretta a sacrificare sia Mateo Kovacic che Samir Handanovic a causa della sanzione imposta dalla UEFA a causa del mancato rispetto del Fair Play Finanziario.

MOTTA – “E’ un giocatore di grande personalità e credo che Mancini lo apprezzi, ma non sarei così contento del suo ritorno: non è giovane e questo comporterebbe un esborso per un giocatore che al massimo potrebbe farei un paio di anni. Preferirei che l’Inter puntasse su giocatori più giovani”.

YAYA – “Discorso simile con l’aggravante che Touré ha un ingaggio assolutamente fuori dalla portata dei nerazzurri, è un ingaggio che l’Inter non può permettersi”.

ICARDI RIMANE – “Assolutamente si, l’Inter ha fatto bene perché non sarebbe giusto perdere un giocatore così importante e talentuoso”.

KOVACIC – “Credo che possa andare via, ormai è entrato in una spirale negativa ed è difficile che possa uscirne. L’Inter lo lascerà andare per far cassa”.

HANDANOVIC – “Si, il fair play finanziario dovrà essere rispettato e quindi l’Inter dovrà cedere un giocatore che ha mercato come lo sloveno”.