Dalla Spagna: “Il rinnovo di Icardi non esclude la cessione…”

Articolo di
10 maggio 2015, 15:24

Secondo quanto riporta il sito spagnolo di calciomercato Fichajes.net la dirigenza dell’Inter e l’entourage di Mauro Icardi, dopo mesi e mesi di estenuanti trattative, sembrano essere davvero ad un passo dall’ufficializzare l’accordo per quanto riguarda il rinnovo del contratto del bomber argentino. Anche se questo non esclude la possibilità che il giocatore possa comunque lasciare Milano al termine di questa stagione.

CLAUSOLA DI RESCISSIONE – Maurito dovrebbe firmare un contratto che lo legherà al club di Corso Vittorio Emanuele II fino al 2019 e che lo porterà a diventare il giocatore più pagato della rosa passando dal milione di euro percepito attualmente a guadagnarne quasi tre netti a stagione ai quali verrebbero però aggiunti dei bonus relativi a gol e presenze, senza poi dimenticare che la società lo premierà con un ulteriore milione di euro al termine del campionato e sopratutto gli permetterà di gestire totalmente i propri diritti d’immagine (grazie ai quali incasserà altri 2/3 milioni all’anno). Nonostante questo il portale iberico rimane comunque convinto che una sua cessione nel corso della prossima estate non sia comunque da escludere, sopratutto nel caso in cui nell’accordo dovesse essere inserita una clausola di rescissione di 30/35 milioni che club del calibro di Chelsea, Manchester United o Real Madrid dovrebbero riuscire a pagare senza troppi problemi in modo da assicurarsi così il talento argentino. Tuttavia la sensazione che filtra da casa Inter è invece quella che Roberto Mancini abbia invece posto il suo veto per quanto riguarda la partenza di Icardi, considerato dal tecnico come una delle colonne portanti dalla squadra.