Dalla Nigeria: una nuova pretendente italiana per Obi

Articolo di
11 giugno 2015, 16:57
obi

Joel Obi è un nome caldo nel mercato in uscita di Piero Ausilio. Nell’ultimo periodo è stato accostato, in Italia, a Genoa e Atalanta e ad alcune squadre estere. Dalla Nigeria, il portale News24 Nigeria, parla di una nuova possibilità italiana per il giovane nerazzurro.

CRESCIUTO IN CASA – Se la priorità dell’Inter è cedere prima di comprare, come il nuovo corso del mercato richiede, è da tenere sicuramente d’occhio la situazione di Joel Obi. Il centrocampista nigeriano classe ’91 è l’esempio del giovane cresciuto in casa. Arrivò infatti all’Inter nel 2005, dopo un’esperienza in una scuola calcio di Parma, città in cui si trasferì da giovanissimo insieme a tutta la famiglia originaria di Lagos. Dopo la trafila nelle giovanili e una buona collezione di presenze con la prima squadra nerazzurra, nella stagione 2013/14 si mette in mostra in prestito al Parma e viene riconfermato dall’Inter per la stagione successiva in cui si toglie la soddisfazione di un gol nel Derby del 23 novembre 2014.

DESTINAZIONI – Negli ultimi giorni si è parlato molto del Genoa per Obi: considerando l’interesse di Mancini per Perotti e Iago Falque, il nigeriano potrebbe rappresentare una pedina di scambio per abbassare i costi. Prima ancora, riporta News24Nigeria, si era parlato di Atalanta, Bordeaux, Saint Etienne, Colonia e Stoccarda. Oggi però sembra che, nella corsa al centrocampista mancino, si sia inserito anche il ChievoVerona. Secondo indiscrezioni provenienti dal suo Paese di origine, l’interesse parrebbe molto concreto.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail