Crotone lido di gioventù: Donkor e Yao sulla scia di Crisetig

Articolo di
9 giugno 2015, 12:43
donkor

Tanti giovani in questi anni sono passati da Crotone, non solo nerazzurri. Su tutti, Florenzi e Bernardeschi, col primo che è diventato grande con la Roma e già in Nazionale, il secondo stoppato da un gravissimo infortunio ma a segno nell’ultima di Serie A con la Fiorentina. Adesso tocca a Yao e Donkor, dopo Crisetig, raggiungere dalla Pinetina la calda calabria.

DUE BABY IN CALABRIA, DESTINAZIONE RITORNO – Donkor classe ’95, Yao classe ’96: il primo ha già esordito in maglia nerazzurra, entrambi hanno in comune una grande duttilità tattica che permette loro di essere impiegati in qualsiasi ruolo difensivo. Guy Yao è un giocatore molto fisico. Può praticamente coprire qualsiasi ruolo della difesa ma viene spesso impiegato da terzino destro e da centrale. Quest’anno praticamente sempre titolare ed autore di una bella stagione. Molto veloce e abile nei recuperi, ha giocato quasi sempre da centrale soprattutto nella fase intermedia della stagione. Donkor è il più esperto dei due, ha debuttato in A ed è un giocatore più centrale che di fascia, per quanto possa adattarsi bene nelle corsie laterali, ma con caratteristiche piuttosto difensive in quanto dotato di una tecnica limitata, ma di enorme velocità. Secondo quanto riportato dall’esperto di mercato Alfredo Pedullà negli studi di Sportitalia, il Crotone starebbe trattando con l’Inter il trasferimento in prestito dei due primavera.