Compagnoni (Sky): “Salah non andrà alla Juve, l’Inter invece…”

Articolo di
26 giugno 2015, 16:09
salah

Direttamente dagli studi di “Sky Sport”, Maurizio Compagnoni fa il punto sul fin qui ottimo mercato dell’Inter: Icardi è colui da cui ripartire il prossimo anno, Salah difficilmente andrà alla Juventus visto che il Chelsea preferirebbe darlo all’Inter in quanto i nerazzurri non saranno dei rivali europei.

ORA VENDERE – «Il problema è che le squadre sanno che sei costretto a vendere e si regolano: qui ci vorrà la bravura di Ausilio. Io mi priverei di tutti, tranne di Icardi: in questo momento all’Inter tutti sono cedibili, tranne l’argentino che è il vero punto fermo. È chiaro che comprare è facile, vendere è più difficile».

PUNTARE SU KOVACIC – «In attacco, invece, uno va preso: prima venderanno e poi lo compreranno. Fossi nell’Inter proverei a tenere fino all’ultimo Kovacic: in questo momento credo che Mancini consideri più Guarin di lui, anche se il croato ha maggiori margini di crescita».

GAP CON LA JUVENTUS – «È chiaro che, con questo mercato, l’Inter sulla carta si posizionerebbe tra il secondo ed il quarto posto. Per insidiare la Juventus credo ci voglia qualcosa in più, ma il mercato non è ancora finito».

SALAH «È un gran giocatore. Veloce, tecnico, estro e ha la sfrontatezza: segna grandi gol. A naso, secondo me, non andrà alla Juventus, perché non credo il Chelsea abbia l’interesse di rinforzare i bianconeri. All’Inter potrebbe darlo, così come alla Fiorentina, perchè non saranno rivali in Europa».