Compagnoni: “Peccato se Tourè non arrivasse all’Inter”

Articolo di
28 maggio 2015, 08:26
Compagnoni

Maurizio Compagnoni, telecronista Sky, è intervenuto per dire la sua sulla vicenda che riguarda Yaya Tourè e il suo, per ora, sfumato passaggio all’Inter di Roberto Mancini. Ecco le sue parole:

GIOCATORE PREZIOSO – «Per l’Inter sarebbe davvero un peccato il mancato arrivo di Tourè. Un giocatore della sua esperienza e tecnica servirebbe moltissimo alla squadra nerazzurra che ha bisogno di uomini di personalità. Inoltre il giocatore è da sempre un pupillo di Mancini e questo è un fatto che conta», sostiene Compagnoni.

BLUFF – «Le dichiarazioni rilasciate dalla dirigenza del City sembrano togliere speranze all’Inter a meno che Pellegrini non stia facendo un abile bluff», conclude Compagnoni.

Nelle prossime settimane capiremo sicuramente meglio gli sviluppi della vicenda.