Cognini (Fiorentina): “Jovetic? Non volevano prestarlo in Italia”

Articolo di
15 settembre 2016, 13:26
Jovetic

L’inviato del “Corriere dello Sport” a Salonicco ha riportato alcune dichiarazioni del presidente esecutivo della Fiorentina Mario Cognini che ha svelato anche un retroscena riguardo il mancato ritorno di Stevan Jovetic a Firenze.

NO DEL SUNING – «L’ultimo giorno di mercato abbiamo l’Inter per Jovetic: ho offerto autonomamente per prestito 5 milioni lordi compreso il pagamento dello stipendio. La proprietà cinese ha risposto: “Non vendo nessuno: se non gioca in Italia gioca in Cina”».

Facebooktwittergoogle_plusmail