CM: Jovetic-Inter c’è l’accordo, ma occhio alla Roma

Articolo di
21 maggio 2015, 15:46

Da mesi l’Inter sta monitorando la situazione di Stevan Jovetic, attaccante e fantasista molto gradito a Roberto Mancini. Il tecnico nerazzurro lo conosce bene, avendolo allenato al Manchester City e lo ha indicato da tempo come uno degli obiettivi per rinforzare il reparto avanzato. Ma i nerazzurri non sono i soli a volerlo ingaggiare.

RITORNO IN SERIE A – Il Manchester City è deciso a vendere Jovetic, che in Inghilterra non è riuscito a ripetere le gesta che lo fecero amare dai tifosi della Fiorentina. Gli infortuni, la concorrenza e un difficile ambientamento ne hanno frenato la crescita, come dimostrano le pochi reti e le poche presenze – 11 in 44 presenze – con i Citizens. Oggi, a 25 anni, il montenegrino è deciso a rilanciarsi e considera la Serie A, campionato in cui esplose, il palcoscenico adatto per ritornare ad alti livelli.

CONCORRENZA GIALLOROSSA – Calciomercato.com rivela che l’Inter ha già stretto un accordo con il giocatore e con il suo agente, ma manca ancora l’intesa con il Manchester City. Gli inglesi valutano il cartellino di Jo-Jo 28 milioni di euro, cifra considerata eccessiva dai nerazzurri. Le due società sono impegnate su più tavoli perché, parallelamente, si sta svolgendo anche la trattativa per portare Yaya Tourè a Milano. Nel frattempo, complice questo stallo, si è inserita a sorpresa la Roma di Walter Sabatini, da sempre grande estimatore del montenegrino, che potrebbe fare un’offerta utilizzando parte dei soldi ricavati dalla possibile cessione di Miralem Pjanic. L’Inter confida però nella volontà del ragazzo e spera di poter chiudere l’affare in tempi brevi.

Facebooktwittergoogle_plusmail