Ceccarini: “Icardi? Il Napoli non ha mollato: ecco cosa attende”

Articolo di
2 agosto 2016, 22:20
Niccolò Ceccarini

Niccolò Ceccarini – intervenuto ai microfoni di “TMW Radio” – fa il punto della situazione sulle trattative più calde in casa Inter: l’esperto di mercato di Premium Sport si concentra soprattutto sulla situazione di Mauro Icardi

TRATTATIVE QUASI CONCLUSE – «Gabigol? C’è stata la missione di Ausilio, con offerta di 25 milioni di euro. L’Inter attende un segnale o una risposta dal Santos, l’Inter lo ritiene un calciatore molto forte. Il club nerazzurro vuole anticipare le concorrenti, come la Juve che s’è fermata tra i 18 e i 20 milioni di euro. L’Inter ha presentato l’offerta, il Santos risponderà nelle prossime ore. L’Inter attende con fiducia il sì del Santos. Candreva affare fatto? Sì. Un affare da 20 milioni più 3 di bonus. L’operazione è chiusa dopo un lungo lavoro fatto anche da Pastorello, l’agente del ragazzo. Il problema dei bonus è stato risolto, credo che Candreva andrà all’Inter nel giro di 24-48 ore. La società nerazzurra è riuscita a prenderlo dopo un lungo corteggiamento».

SEGNALI – «Icardi? Il tweet lascia intendere la permanenza a Milano, l’Inter lo ritiene incedibile ma il Napoli non ha mollato. Il club azzurro attende un segnale dall’Inter, magari che a 70 si può pensare alla chiusura dell’affare. Al momento l’Inter non manda segnali, tranne quello che Icardi è incedibile. Il Napoli resta in agguato per cogliere, magari, un segnale che adesso non è ancora arrivato. Al momento non c’è il rilancio del Napoli perché l’Inter non vuole cederlo. Cosa accade se il Napoli offre davvero 70 milioni? Non sono nella testa dei dirigenti dell’Inter. Credo che, a 70 milioni, potrebbe essere un prezzo da prendere in considerazione. Ma questa è la mia interpretazione, l’Inter dice che il ragazzo è incedibile a qualsiasi cifra».