CdS: l’Inter continua a seguire Perisic del Wolfsburg

Articolo di
4 giugno 2015, 13:51

L’obiettivo principale del direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio in questo mercato estivo sarà principalmente quello di trovare almeno un esterno offensivo che permetta al tecnico Roberto Mancini di passare definitivamente al 4-2-3-1: ma visti i problemi incontrati finora per arrivare ai vari Pedro, Fekir o Cuadrado, la società di Corso Vittorio Emanuele II sarebbe tornata su un obiettivo già trattato nei mesi scorsi, ovvero il croato Ivan Perisic del Wolfsburg.

POSSIBILE TRATTATIVA – La valutazione del talento croato che, nonostante qualche infortunio di troppo, in questa stagione è riuscito a realizzare 7 gol e 8 assist in 35 presenze, si aggira intorno ai 15 milioni di euro e non è da escludere che il Wolfsburg possa decidere di accettare la formula tanto cara all’Inter, ovvero quella del prestito oneroso con obbligo di riscatto (ai quali potrebbero essere aggiunti magari anche dei bonus relativi alla qualificazione in Champions League). In più di un’occasione il suo agente ha dichiarato che Perisic giocherebbe molto volentieri nel campionato italiano e l’idea di vestire la maglia di un club storico come quello nerazzurro, ritrovando tra l’altro i suoi due compagni di nazionale Mateo Kovacic e Marcelo Brozovic, potrebbe convincerlo senza troppi problemi ad accettare la proposta del presidente Thohir. Il classe ’89 sarebbe il giocatore perfetto da schierare largo a sinistra in un 4-2-3-1 o in un 4-3-3 ma la sua grande qualità gli permette di poter essere schierato anche sulla corsia opposta o nella posizione di trequartista dietro una o due punte.