Carrillo al Chievo via Inter? E non solo, si lavora in tandem

Articolo di
30 maggio 2015, 07:37
Carrillo

Inter e Chievo hanno ottimi rapporti, sintetizzati da operazioni recenti e meno recenti. In questi giorni le due società stanno parlando di una possibile sinergia per il futuro e a dettagliare la situazione è il solito Alfredo Pedullà, sempre puntuale in tema di mercato

BUONI RAPPORTI – Dopo il prestito, tra gli altri, di Ruben Botta e la situazione da sbrogliare relativa a Ezequiel Schelotto, proprio dal ChievoVerona l’Inter è pronta a regalarsi Ervin Zukanovic. Tra le due società i rapporti sono ottimi e in ballo ci sono tanti talenti, principalmente argentini. Di questo gruppo, però, non fa parte l’attaccante Lucas Melano, attualmente in forza al Lanus, per il quale i gialloblù vorrebbe chiudere autonomamente.

DALL’ITALIA ALL’ARGENTINA, IN TANDEM – La sinergia tra i due club, invece, potrebbe esserci per un altro attaccante argentino: si tratta di Guido Carrillo dell’Estudiantes, buonissimo interprete degli ultimi trenta metri. Valutazioni in corso, ma l’Inter lo segue da tempo e potrebbe decidere di andare fino in fondo. Per quanto riguarda Emanuel Mammana, difensore del River Plate, la valutazione al momento è considerata alta, ma anche in questo caso si potrebbe pensare a un’operazione in tandem.

DALL’ARGENTINA AL BRASILE, SENZA TANDEM – Nel frattempo, però, l’Inter pensa anche ad acquisti più concreti, o meglio, esclusivi e senza necessità di parcheggio. Per il ruolo di terzino destro i nerazzurri continuano a marcare da vicino Mayke del Cruzeiro, per il quale presto ci sarà un incontro.