Canovi: “Il mercato dell’Inter? Non ha fatto una squadra”

Articolo di
31 agosto 2016, 18:49
Dario Canovi

Il noto procuratore sportivo giudica nel complesso sufficiente il mercato dell’Inter, ma a suo dire mancano ancora degli elementi chiave e ci sono dubbi sulla capacità di formare una squadra vincente

Il mercato estivo che si avvia alla conclusione ha restituito indubbiamente un’Inter protagonista, l’attivismo nerazzurro non è passato inosservato al procuratore Dario Canovi che, intervistato da TMW Radio, giudica comunque la Juventus ancora superiore: «Direi la Juve, ma anche il Napoli e l’Inter, anche se non sono d’accordo su tutto quello che ha fatto. Per esempio ha preso ottimi giocatori, ma non so se ha fatto una squadra, ma pochi club sanno fare questo».

IL VOTO ALL’INTER-
«Voto sufficiente all’Inter che ha preso Gabigol, giocatore interessante per il futuro, ma non ha preso un regista che è quello che manca di più, quel giocatore che sappia dettare i tempi di giochi. Non lo è Banega, né Gabigol. Ha fatto una campagna acquisti sontuosa ma non ha completato un idea tecnica».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Cocco

Alessandro Cocco

Nato e cresciuto in Sardegna, vive attualmente a Roma dove studia storia moderna e contemporanea presso l'Università Sapienza. Tifa Inter fin da bambino, ma segue con attenzione anche il calcio estero dove le sue squadre "simpatia" sono Liverpool, Atletico Madrid ed Hercules Alicante (per l'unico motivo che ad Alicante ci ha vissuto un anno durante il suo erasmus). Scrive anche su bundesligapremier.it