Candreva-Inter, annuncio in 48 ore: costi e retroscena – GdS

Articolo di
30 luglio 2016, 07:26
Candreva

Dopo una telenovela durata praticamente mesi, il sogno nerazzurro di Candreva sta per diventare realtà: accordo definitivo trovato tra Inter e Lazio, che – come riportato dalla “Gazzetta dello Sport” odierna – otterrà la cifra sperata dal Presidente Lotito. Cede, dunque, il gruppo Suning, che regala all’Inter l’ala destra chiesta da Mancini

FINALMENTE CANDREVA – “In 48 ore Antonio Candreva sarà un giocatore dell’Inter. La trattativa tra Inter e Lazio vede ormai il traguardo per l’esterno della Nazionale. A Claudio Lotito andranno 21 milioni più 4 di bonus legati al raggiungimento di determinati piazzamenti dell’Inter. La parte burocratica si completerà in questo weekend in maniera tale da poter dare l’opportunità al giocatore di raggiungere Milano settimana prossima entro il 4 agosto, giorno della ripresa della preparazione. Candreva firmerà un quadriennale a circa 2.7 milioni più bonus, allungando così di un anno il suo accordo in essere con la Lazio. Per lui si tratta del coronamento di una volontà espletata già a gennaio, quando fu vicino a lasciare Roma proprio per Milano. Allora, a mercato invernale aperto, Candreva ottenne il via libera sulla parola da Lotito in cambio della permanenza fino a fine stagione nella capitale”.

LOTITO DI PAROLA – “Il presidente è stato di parola con il nazionale ed è stato di parola con se stesso. Dopo aver abbassato la richiesta da 30 a 25 milioni, non si è poi schiodato. L’Inter non ha mai smesso di seguire Candreva perché ha sempre saputo di avere il gradimento del giocatore. Nemmeno il muro di Lotito ha sbriciolato la strategia nerazzurra supportata anche dal lavoro mediatico dell’agente Federico Pastorello, il manager di Candreva che nelle ultime settimane ha tenuto attaccati Inter e Lazio per evitare scollamenti dell’ultima ora. La macchina burocratica è partita, il giocatore arriverà in pochi giorni a Milano. E questa mattina sosterrà le visite mediche d’inizio stagione con la Lazio solo perché ancora tesserato con i biancocelesti”.