Camozzi: “Thohir spende male i soldi, Perin è il nuovo Zenga”

Articolo di
16 giugno 2015, 15:03
Thohir

La redazione de “IlSussidiario.net” ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Franco Camozzi per chiedergli la sua opinione per quanto riguarda il mercato dell’Inter che secondo le ultime voci potrebbe decidere di cedere Mateo Kovacic al Liverpool per finanziare buona parte della prossima campagna acquisti portando così buona parte della tifoseria a criticare il presidente Thohir.

THOHIR CRITICATO – “Non sono d’accordo, Thohir spende e ha speso da quando è arrivato: basti pensare ai 20 milioni di euro spesi per Hernanes o ai colpi Shaqiri e Brozovic dello scorso gennaio. Più che altro ha speso male, bisognerebbe sottolineare questo. Sono arrivati buoni giocatori strapagati e non certo pronti per aiutare il club a fare il salto di qualità. E infatti i risultati sono questi”.

KOVACIC VIA – “Non mi strapperei i capelli fossi nell’Inter, il giocatore croato non ha dimostrato adattabilità al campionato italiano, è di difficile collocazione tattica. Io credo che se l’Inter utilizzasse i soldi di Kovacic per comprare Kondogbia allora le cose cambierebbero. Imbula invece è un buon giocatore ma siamo sempre alle solite, ovvero che Kondogbia è un’altra categoria rispetto al giocatore del Marsiglia”.

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI – Camozzi lascerebbe partire sia il portiere sloveno che l’attuale capitano per sostituirli per i due giocatori del Genoa che tanto bene hanno fatto in quest’ultima stagione: “Perin è il nuovo Zenga, comprerei lui al posto di Handanovic che lascerei andare. In difesa prenderei De Maio al posto di un Ranocchia non adatto a giocare in maglia nerazzurra”.

Facebooktwittergoogle_plusmail