Calleri: “Sono pronto per l’Europa, mi piace la Serie A…”

Articolo di
25 novembre 2015, 13:32
Jonathan Calleri Boca Juniors

Il promettente attaccante del Boca Juniors Jonathan Calleri ha parlato nel suo futuro nel corso di un’intervista concessa alla trasmissione Puro Concepto di Direct TV. L’argentino, da tempo nel mirino dell’Inter, vorrebbe trasferirsi in Europa con l’Italia e l’Inghilterra indicate come le destinazioni più gradite.

VERSO L’ADDIO – «Per ora non so niente, ho letto e sentito molte voci però non mi hanno avvisato di niente. In Argentina sto benissimo, qui c’è la mia famiglia e tutti i miei amici e poter giocare per tutta la vita in un club come il Boca sarebbe un sogno però vestire la maglia di un grande club europeo sarebbe una grande opportunità per la mia carriera. Sei mesi fa forse non ero abbastanza maturo per fare questo passo mentre adesso, con 20/30 partite in più e dopo aver giocato in coppia con Carlos Tevez, credo di essere pronto. Penso che la Serie A e la Premier League siano i campionati che si adattino meglio al mio calcio e alle mie caratteristiche».

OSVALDO – «Le mie dichiarazioni su di lui dei giorni scorsi forse sono state male interpretate; gli sarò sempre grato per le parole che ha speso nei miei confronti e per quello che mi ha insegnato nei sei mesi in cui abbiamo giocato insieme. Io volevo semplicemente dire che uno punta sempre a scendere in campo il più possibile e sarebbe ingiusto, nel caso in cui tornasse al Boca, costringerci a lottare per l’unico posto disponibile in attacco (l’altro è occupato da Carlos Tevez ndr)».