Brozovic ai margini, niente rinnovo e cessione a gennaio – TS

Articolo di
19 settembre 2016, 08:22
Marcelo Brozović Tottenham-Inter

Secondo quanto riporta “Tuttosport”, per Marcelo Brozovic sembrano finiti i giorni all’Inter. Dopo l’esclusione dai convocati, sono state congelate le trattative per rinnovo e miglioramento dell’ingaggio e a gennaio potrebbero tornare di moda le voci su una sua possibile cessione

SANZIONE DISCIPLINARE – Piero Ausilio non usa giri di parole per spiegare l’esclusione di Marcelo Brozovic: una chiara sanzione disciplinare. Il centrocampista croato ha pagato la pessima prestazione in Europa League, ma soprattutto il postpartita. Nell’intervallo ci sarebbe stata una vivace discussione con Frank de Boer. A quel punto Brozovic avrebbe chiesto di lasciare lo stadio venendo così meno alle più elementari basi della coesione di un gruppo”.

ZERO VOGLIA – “È evidente che la situazione di Brozovic non è ideale. Avrebbe dovuto dare un segnale in Europa League. Invece è sceso in campo senza nessuna voglia di mettersi in mostra. E ha perso la possibilità di giocare qualche minuto con la Juventus, il club che più di tutti lo ha cercato in estate, ma anche l’unico al quale l’Inter non avrebbe voluto cederlo assolutamente”.

VIA A GENNAIO – “Questa situazione di Brozovic è la conseguenza di un’estate passata sul mercato senza l’arrivo della cessione. L’offerta giusta dalla Premier League non c’è stata, quindi si è iniziato a parlare di rinnovo contrattuale, ma solo per esigenze di mercato. Discorsi congelati dopo i fatti di questi giorni. A questo punto è facile prevedere che la partenza di Brozovic tornerá di attualità alla riapertura del mercato“.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Ivan Vanoni

Ivan Vanoni

Nato a Varese nel 1992, studente di lingue e laureato in Scienze della Mediazione Linguistica. Innamorato dell'Inter fin da bambino, Dejan Stankovic l'idolo assoluto.