Branchini: missione positiva per Gabriel Jesus, Inter ottimista

Articolo di
5 luglio 2016, 15:49
Gabriel Jesus

I colloqui avuti da Giovanni Branchini con Gabriel Jesus e il Palmeiras sembrano aver avuto esito positivo e l’Inter sarebbe ora moderatemente ottimista sulla riuscita dell’affare che porterebbe a Milano il giovanissimo attaccante brasiliano. Lo ha spiegato Fabrizio Romano a Sky Sport

PROGETTO – Il giornalista esperto di mercato ha rivelato che la missione di Branchini, conclusa nelle scorse ore, sarebbe servita per avvicinare Gabriel Jesus e capire cosa voglia fare in futuro. Sebbene sia considerato una delle future stelle della nazionale verdeoro, l’attaccante è un classe ’97 e ogni sua decisione è sottoposta al giudizio della madre, che sta cercando di indirizzarne al meglio la carriera. Il progetto dell’Inter pare aver incontrato i favori del suo entourage, soprattutto perché il club nerazzurro avrebbe intenzione di curarne la crescita in maniera graduale, lasciandolo in Brasile fino a gennaio per permettergli di lottare per il titolo brasiliano.

NO A TOURE’ – Nel frattempo l’Inter starebbe trattando con varie parti, a partire dal Palmeiras, che detiene il 30% del suo cartellino e gli altri due gruppi, proprietari del 70%. Al momento dalla società nerazzurra filtra ottimismo, il giocatore avrebbe gradito il corteggiamento, ma non si è ancora al momento delle firme. La settimana prossima si tornerà a trattare, ma i dirigenti interisti sanno che con i talenti brasiliani serve molta prudenza, poiché la vicenda legata a Lucas Moura, a lungo trattato dai nerazzurri e poi comprato in poche ore dal Paris Saint-Germain, non è stata dimenticata. L’ Inter però si sente molto vicina al brasiliano, tanto da aver rallentato la sua corsa a Yaya Tourè. La regola che obbliga le società a utilizzare solo 2 slot per i giocatori extra-comunitari vale per tutto l’anno solare e l’eventuale arrivo dell’ivoriano in estate escluderebbe automaticamente quello di Gabriel Jesus a gennaio.