Benassi, Bianchetti e Garritano: ecco cosa farà l’Inter

Articolo di
24 giugno 2015, 15:36
Marco Benassi

Il mercato sta cominciando a vivere il suo periodo più frenetico, che vedrà, per tutta l’estate, un vero valzer di giocatori fra club. I dirigenti dell’Inter in queste ore sono però impegnati anche nella risoluzione di alcune comproprietà, la maggior parte delle quali relative a vari giovani provenienti dalla Primavera.

GARRITANO – Entro fine giugno l’Inter dovrà sistemare alcune compartecipazioni di giocatori, per evitare il rischio concreto delle buste. Come già riportato ieri, Luca Garritano, autore di un’ottima seconda parte di stagione in prestito al Modena, verrà completamente riscattato dal Cesena e poi girato in prestito. L’attaccante calabrese potrebbe essere mandato ancora in serie B, oppure in una neo promossa in serie A, per proseguire il suo percorso di crescita.

BIANCHETTI – Diverso il discorso relativo a Matteo Bianchetti. Il difensore, capitano della Nazionale Under 21 con cui, in questi giorni, sta partecipando agli Europei di categoria in Repubblica Ceca, è in comproprietà fra i nerazzurri e l’Hellas Verona. Dopo alcuni prestiti – Empoli e Spezia – sembra che gli scaligeri abbiano intenzione di puntare su di lui. Secondo La Gazzetta dello Sport, l’Inter sembrerebbe intenzionata a cedere agli scaligeri la sua metà del cartellino. In questi giorni Piero Ausilio starebbe parlando con il DS del Verona per trovare un accordo.

BENASSI – Pare vicino infine anche l’addio di Marco Benassi, destinato a rimanere al Torino in via definitiva, dopo l’annata in prestito. Resta da limare la differenza tra domanda e offerta: per Tuttosport l’Inter vorrebbe 3 milioni di euro per la sua metà, mentre i granata mettono sul piatto 2,5 milioni. La trattativa dovrebbe però concludersi in tempi brevi, perché nessuna delle due società desidera arrivare alle buste.