Bargiggia: “Non ho certezza che Schick abbia detto sì all’Inter”

Articolo di
10 agosto 2017, 00:06
Paolo Bargiggia

Nel corso di “YouPremium Mercato” Paolo Bargiggia smorza l’ottimismo dell’Inter sulla trattativa per Patrik Schick. Secondo lui non ci sarebbe ancora l’accordo con l’attaccante ceco attualmente alla Sampdoria, mentre in uscita ci sarebbe la volontà di Geoffrey Kondogbia di andare al Valencia.

NON ANCORA CHIUSA«Patrik Schick? Alla Juventus in questa sessione assolutamente, ci potrà pensare l’anno prossimo se il giocatore non dovesse accettare la proposta dell’Inter. L’Inter ha fatto tutti i passi per prenderlo tenendosi in contatto in questi giorni con la Sampdoria e con il giocatore, in questo momento non ho ancora la certezza che Schick abbia detto sì all’Inter anche se ci sono segnali in tal senso. Se non dirà sì all’Inter ci sono due opzioni: che possa restare alla Sampdoria o che possa uscire un nome dall’estero, c’è anche un’ipotesi Monaco. Questo è lo scenario, però l’Inter è decisamente forte sul giocatore, ha già l’accordo con la Sampdoria. Le perplessità di Schick sono che andrebbe a fare la riserva di Mauro Icardi».

CAMBI IN DIFESA«Su Serge Aurier, che è un obiettivo abbastanza palese, ci siamo, però attenzione perché potrebbe uscire a sorpresa, anche se la valutazione è molto alta, João Cancelo anziché Aurier. È un’ipotesi percorribile se ci sarà l’uscita di Jeison Murillo, stanno trattando ma non hanno ancora chiuso. Visto che la trattativa è col Valencia stanno parlando anche di Ezequiel Garay al centro della difesa per sostituire Murillo però soltanto in prestito, anche di Cancelo che ha una quotazione più alta di Aurier ed è un giocatore accostato alla Juventus. C’è questa trattativa Inter-Valencia per Geoffrey Kondogbia, solamente che il Valencia ha offerto venti milioni per Kondogbia e l’Inter ne vuole trenta, ma Kondogbia vuole lasciare l’Inter per il Valencia».