Bargiggia: “Mangala-Inter non chiusa per 2 ragioni. Schick…”

Articolo di
21 agosto 2017, 23:43
Paolo Bargiggia

Da “YouPremium Mercato” su Premium Sport Paolo Bargiggia parla delle situazioni che l’Inter potrebbe chiudere in entrata da qui alle ore 23 del 31 agosto. Il più vicino è Facundo Colidio, classe 2000 in arrivo dal Boca Juniors che dovrebbe firmare domani, poi si proverà a prendere sia Eliaquim Mangala sia Patrik Schick.

DIECI GIORNI CALDI«Eliaquim Mangala? Non è ancora chiusa l’operazione per due ragioni: il Manchester City vorrebbe un obbligo di riscatto e l’Inter no, Mangala ha un ingaggio da sei milioni a stagione e l’Inter vorrebbe che il City intervenisse sull’ingaggio in maniera un po’ più congrua. Su Patrik Schick lui non ha ancora preso una posizione su dove vorrebbe andare, consigliato dai suoi agenti perché se dovesse restare alla Sampdoria un altro anno torna la clausola bassissima da venticinque milioni, quindi avrebbe tutto da guadagnare l’anno prossimo dal punto di vista d’ingaggio e la Sampdoria sarebbe fregata. Facundo Colidio? L’Inter sta perfezionando il tesseramento perché da quanto ho capito ha passaporto italiano, è un classe 2000 che l’Inter sta prendendo dal Boca Juniors su una cifra che si avvicina a otto milioni, un giocatore su cui c’erano altri club e appena lo tessererà l’Inter lo inserirà nella Primavera ma non lo presterà. L’operazione João Cancelo è uno scambio di prestiti con Geoffrey Kondogbia, poi ci sono i riscatti. La Juventus di nuovo su Schick? Non credo».