Bargiggia: “Inter, due operazioni. Schick, la Juventus ora no”

Articolo di
7 agosto 2017, 23:42
Paolo Bargiggia

Nel corso di “YouPremium Mercato” su Premium Sport il giornalista Paolo Bargiggia ha riepilogato le principali voci di calciomercato della giornata riguardanti l’Inter, fatta eccezione per Dalbert Henrique per il quale è già tutto fatto e si aspetta solo l’ufficialità. Ora l’obiettivo si sposta, oltre che su Emre Mor, su Serge Aurier del Paris Saint-Germain e Patrik Schick della Sampdoria.

NUOVE PRIORITÀ«Secondo me è ipotizzabile che possano sostituire Jeison Murillo con Ezequiel Garay, ma solo se arrivasse in prestito, però l’Inter a parte Emre Mor ci sono conferme su due operazioni: una è Serge Aurier, esterno destro del PSG però non in uno scambio con qualche giocatore ma soltanto se ci sarà qualche uscita, poi da seguire con molta attenzione la vicenda Patrik Schick perché oggi abbiamo saputo e verificato che Schick farà le visite mediche tra domani e mercoledì. Se otterrà l’idoneità l’Inter ci proverà fino in fondo, con la Sampdoria ha già un accordo e bisognerà capire cosa farà Schick, che potrebbe restare alla Sampdoria o accettare la corte dell’Inter oppure di una squadra straniera come il PSG. C’è una certezza: la Juventus comunque vada non lo prenderà in questa sessione di mercato, se dovesse restare alla Sampdoria ci penserà a gennaio. João Mário è vendibile solo a quarantacinque milioni, Andrea Ranocchia se trovano l’intesa con l’ingaggio potrebbe andare al Genoa, Gabigol per il momento rifiuta, Stevan Jovetić sta facendo molto bene ma non gli possono garantire il posto e prima o poi andrà in prestito».