Barella guadagna posizioni: due le possibili contropartite

Articolo di
4 aprile 2018, 15:07

A prescindere da quale sarà il futuro di Marcelo Brozovic e Rafinha l’Inter conta di acquistare almeno un centrocampista con Nicolò Barella che ha ormai scavalcato Lucas Torreira e Bryan Cristante nelle preferenze.

PRIMO OBIETTIVO – Mentre Torreira e Cristante sembrano essere più vicini rispettivamente a Napoli e Roma l’Inter continua ad insistere col Cagliari per Barella, valutato intorno ai 40 milioni di euro dal presidente Tommaso Giulini che però è disposto ad abbassare il prezzo in cambio dell’inserimento di contropartite tecniche gradite. Andrea Pinamonti è stato citato più volte come il candidato numero uno ma nel suo stesso ruolo troverebbe non solo Leonardo Pavoletti ma anche i giovani Kwang-Song Han e Damir Ceter che i rossoblù contano di utilizzare con maggiore continuità l’anno prossimo. Chi invece potrebbe rientrare nei discorsi tra i due club sono i centrocampisti Niccolò Zaniolo e Marco Carraro, entrambi destinati alla promozione in Serie A dopo le prestazioni proposte con la Primavera di Stefano Vecchi e il Pescara.