Banega parte solo con un’offerta irrinunciabile – CdS

Articolo di
2 gennaio 2017, 09:58
Banega

Il “Corriere dello Sport” fa il punto sulla situazionedi mercato di Ever Banega. L’argentino è considerato un giocatore importante in casa Inter, e verrà ceduto solo di fronte ad offerte davvero vantaggiose.

GIOCATORE IMPORTANTE – L’Inter non intende privarsi di Ever Banega se non arriverà (dalla Cina) un’offerta da 25-30 milioni per acquistare il cartellino dell’argentino. In corso Vittorio Emanuele sanno bene che l’agente del giocatore, Marcelo Simonian, ha ricevuto dei sondaggi da parte della Chinese Premier League, ma nessuno dei dirigenti ha intenzione di forzare la mano o di alimentare una trattativa perché il Tanguito è considerato un giocatore importante.

NIENTE SALDI – Banega non ha l’etichetta di incedibile perché di fronte alle offerte faraoniche che in questi giorni arrivano in Europa dalla Cina nessuno può essere considerato incedibile, ma l’Inter non vuole privarsene a cuor leggero. Tradotto: no al prestito o a una cessione… in saldo; sì (eventualmente) a una partenza in caso di proposta davvero irrinunciabile.

INTERESSE CINESE – Il “Corriere dello Sport” segnala che lo Shanghai Sipg e soprattutto il Tianjin Quanjian hanno chiesto informazioni a Simonian e specialmente la società di Cannavaro si è detta disposta ad approfondire il discorso con Suning dopo aver prospettato al trequartista un ingaggio più che raddoppiato rispetto ai 3 milioni che percepisce adesso a Milano. L’Inter ha preso Banega a parametro zero in estate e rivendendolo farebbe una plusvalenza importante, che risolverebbe quasi da sola il problema dei soldi necessari per il fair play finanziario. L’addio del Tanguito libererebbe inoltre posto in campo per Joao Mario, la cui coesistenza con l’ex Siviglia è finora stata complicata, ma per il momento il ds Ausilio non ha ricevuto offerte. E anche se arriveranno, dovranno essere particolarmente convincenti. Altrimenti Ever resterà.