Balotelli rimane al Liverpool

Articolo di
28 dicembre 2014, 19:31
balotelli

Da giorni il nome di Mario Balotelli viene accostato all’Inter. La realtà dice che non c’è una trattativa in piedi per il giocatore, che ha un ingaggio elevato per le squadre italiane.

NULLA DI CONCRETO – Quelle che si rincorrono da giorni sul ritorno di Boletelli all’Inter sono solo voci infondate. Secondo quanto riportato Calcionews24.com «Nessuna società italiana ha manifestato interesse verso il calciatore». A scoraggiare gli acquirenti sarebbe l’ingaggio proibitivo da più di 5 milioni di euro che, soprattutto per le squadre italiane, rappresenta un ostacolo difficile da superare.

RIDIMENSIONAMENTO INGAGGIO – L’unica strada percorribile per un approdo di Balotelli alla corte nerazzurra sarebbe quella di un ridimensionamento drastico dell’ingaggio. Uno scenario che appare altamente improbabile, visto che il suo procuratore, Raiola, non vuole certo deprezzare il gioiello di casa prima che lo faccia la carta d’identità.

IL LIVERPOOL LO CEDE SE… – Da parte del Liverpool ci sarebbe volontà a trattare la cessione del giocatore, a patto che, in prestito o a titolo definitivo, chi prende Super Mario si accolli in toto l’intero stipendio. Gli inglesi, quindi, non intendono contribuire affatto al pagamento degli emolumenti del giocatore. E questo è un problema per le sqquadre italiane che speravano di fare l’affare.

BALOTELLI RIMANE IN PREMIER – Considerati tutti gli elementi in gioco e fatti due conti, è facile prevedere che il riapprodo di Balotelli in Italia è cosa assai difficile, poiché si dovrebbe verificare una concomitanza di circostanze assai improbabili. Stia tranquilla la curva Nord dell’Inter, che nei giorni scorsi si era apertamente schierata, con toni duri e poco amichevoli, per un secco no al ritorno dell’ingrato Balotelli.