Baiocchini: “Murillo via? All’Inter 1-2 difensori. Novità Schick”

Articolo di
13 agosto 2017, 23:44
Baiocchini

Nel corso dell’edizione riguardante il calciomercato di Sky Sport 24 è intervenuto il giornalista Manuele Baiocchini. Sull’Inter i nomi principali in uscita sono quelli di Geoffrey Kondogbia (ma la cessione al Valencia è ferma dopo l’atteggiamento del francese) e Jeison Murillo (sempre agli spagnoli) più Andrea Ranocchia, mentre in entrata oltre a Patrik Schick dovrebbe arrivare almeno un altro centrale difensivo.

DIFESA DA REINVENTARE«Jeison Murillo via? Serve assolutamente un centrale in casa Inter, con chi lo sostituirà ancora non lo sappiamo, perché probabilmente l’Inter sta lavorando segretamente su delle tracce. Pensavamo potesse tornare su Andreas Christensen del Chelsea, però Antonio Conte non vuole mollarlo. L’Inter deve trovare un difensore anche a livello numerico, non può presentarsi con tre difensori in rosa e soprattutto deve alzare anche il tasso qualitativo. Credo che per Murillo al Valencia sia stato quasi fatto, ci è stato detto scambio di documenti. Geoffrey Kondogbia a oggi non si fa, a meno che il Valencia non alzi l’offerta. Possibile che Murillo non sia ancora andato al Valencia perché l’Inter si è presa qualche giorno per trovare il sostituito, oltre a João Miranda e Milan Škriniar ha solamente Andrea Ranocchia sul quale non ha mai puntato e certamente se dovesse arrivare un’offerta la prenderebbe in considerazione, ne stava parlando già col Genoa, uno o due difensori all’Inter servirebbero. Su Patrik Schick c’è una novità non direttamente per l’Inter ma l’Inter potrebbe trarne beneficio, perché la Sampdoria ha fatto un’offerta molto alta per Luciano Vietto, nel caso in cui la Sampdoria ottenesse l’attaccante al posto di Schick sarebbe ben disposta a lasciarlo andare. Con l’Inter gli accordi ci sono, non c’è ancora un accordo definitivo con la Sampdoria perché prima deve trovare un sostituto».