Ausilio-Suning, contatto. Rinnovo in 20 giorni – GdS

Articolo di
27 agosto 2016, 08:04
Zhang Ausilio

Secondo quanto riporta la “Gazzetta dello Sport”, in 20 giorni l’Inter dovrebbe risolvere la questione societaria legata a Piero Ausilio. Il ds, che sta svolgendo un ottimo lavoro, è in scadenza e vorrebbe maggiore libertà nelle trattative al momento del rinnovo. Prolungamento in vista anche per Giovanni Gardini

UOMINI GIUSTI – “Dopo i giocatori, ora tocca alla società: Suning dovrà fronteggiare al meglio l’uscita vicina di Erick Thohir e Michael Bolingbroke, con la fortuna per i nerazzurri di avere già in casa gli uomini giusti, ovvero Giovanni Gardini e Piero Ausilio. Figura solidissima a livello politico Gardini, grande conoscitore dei regolamenti federali e di quelli internazionali. Nerazzurro da una vita Piero, d.s. capace di un lavoro miracoloso in questi ultimi anni di assoluta austerity in casa Inter. Entrambi sono in scadenza di contratto”.

MAGGIORE LIBERTA’ – “Ebbene, proprio sul fronte Ausilio va fatta grande attenzione da parte di Suning. Alla porta del 44enne dirigente milanese stanno bussando molti club, compreso il Milan. A mercato concluso, Ausilio avrà un faccia a faccia formale con la proprietà, e probabilmente manifesterà il bisogno di incassare una sincera fiducia e maggiore libertà a livello di trattative”.

RINNOVO IN 20 GIORNI – “Ieri, intanto, c’è stato un primo contatto con Zhang,: i due erano a cena insieme al termine della pirotecnica giornata di mercato che ha visto proprio Ausilio fra i protagonisti più incisivi. Il d.s. vuole con forza l’Inter, per restare chiede però giustamente di crescere in qualità sotto tutti i punti di vista. L’impressione è che potrebbe davvero risultare un autogol lasciarsi scappare una simile figura professionale. Non si dovrebbe comunque andare oltre i venti giorni per capire il destino di entrambi”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Ivan Vanoni

Ivan Vanoni

Nato a Varese nel 1992, studente di lingue e laureato in Scienze della Mediazione Linguistica. Innamorato dell'Inter fin da bambino, Dejan Stankovic l'idolo assoluto.