Ausilio: “Priorità in difesa e centrocampo. Mayke no perché…”

Articolo di
5 giugno 2015, 08:08

Ieri è stata la giornata del Direttore Sportivo Piero Ausilio, che ha parlato di tutto e di più relativamente al mercato dell’Inter. L’ultima intervista è per i microfoni di “Sportitalia”, a cui parla soprattutto di come si muoverà in estate

PROGETTO CONDIVISO«Geoffrey Kondogbia, Pedro e Stevan Jovetic? Sappiamo quali sono i giocatori da inserire in squadra, servono calciatori di personalità, anche se questo gruppo ha dei valori. Con Mancini è iniziato un percorso, questa squadra ha un gioco. Solo attraverso un progetto condiviso possiamo fare un passo avanti».

PRIORITA’ DI MERCATO«Abbiamo delle idee ed è normale che serva partire dalla difesa, quest’anno abbiamo subito troppi gol. Davanti si ripartirà da Icardi e Palacio sarà sicuramente un giocatore importante per noi. Qualcosa aggiungeremo anche lì, ma servirà soprattutto qualcosa in difesa e a centrocampo in termini di giocatori con personalità».

MAYKE RIMANDATO«E’ un ottimo giocatore, ma a noi oggi servono terzini bravi soprattutto nella fase difensiva e Mayke è più bravo in quella offensiva».