Ausilio è l’ora di vendere: tutti i nomi sulla lista nera – TS

Articolo di
30 agosto 2016, 12:09
Piero Ausilio

Giorno importante quello appena iniziato in chiave mercato per l’Inter. I nerazzurri infatti, dopo i tanti arrivi, sono pronti a sfoltire la rosa. Ecco le manovre del ds Piero Ausilio secondo quanto riportato da “Tuttosport”

JOVETIC – “È il giorno delle cessioni in casa InterJovetic è sempre più vicino al ritorno alla Fiorentina. Ieri incontro a Milano tra il ds nerazzurro Piero Ausilio e Pantaleo Corvino. Il dirigente viola sta lavorando per riportare in viola il fantasista montenegrino. Al centro della discussione in particolare l’ingaggio dell’ex del Manchester City che ha ancora un anno di prestito prima del riscatto obbligato da pagare agli inglesi. L’intesa è molto vicina: il calciatore d’altronde era già fuori dai piani nerazzurri e la situazione non è migliorata con l’arrivo di De Boer. A Firenze può tentare di rilanciarsi”.

ERKIN – “Altra partenza ormai prossima è quella di Erkin con destinazione Besiktas. Ma si tratta di due cessioni che non porteranno particolari benefici alle casse nerazzurre dal punto di vista dei ricavi da cartellino: unico vantaggio il risparmio degli ingaggi”.

BROZOVIC – “Non si sblocca invece la vendita che più di tutte avrebbe dato sollievo anche in ottica fair-play finanziario e lista per l’Europa League, quella di Marcelo Brozovic. Il croato, tenuto in panchina contro il Palermo con un occhio anche al mercato, non riesce a calamitare l’offerta decisiva dalla Premier League“.

ALTRI – “Al momento resta Santon che potrebbe andare via solo di fronte a una proposta per un acquisto a titolo definitivo. Non verrà invece preso in considerazione un prestito perché il terzino è utile in ottica lista europea in virtù della nazionalità italiana. Chiesto in prestito dal Nizza il giovane ivoriano Yao“.