Allofs: “Potremmo cominciare a essere arroganti, ma…”

Articolo di
23 luglio 2015, 16:47

Klaus Allofs, direttore sportivo del Wolfsburg, ha parlato nuovamente ai media tedeschi delle trattative che coinvolgerebbero alcuni giocatori del club tedesco. Fra essi Ivan Perisic, da tempo corteggiato dall’Inter, con la quale, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe già raggiunto l’accordo più di due settimane fa

OFFERTA INTERESSANTE – Intervistato da Kicker, il DS Klaus Allofs ha discusso delle indiscrezioni di mercato relative ai talenti del club tedesco, De Bruyne e Perisic su tutti, affermando che la dirigenza non si troverebbe nella condizione di dover vendere a tutti i costi. Ma la conclusione delle sue dichiarazioni lascia intendere che, davanti a una buona offerta, il club sarebbe disponibile a una cessione.

RESPONSABILI DEI GIOCATORI – «Prima si è parlato di una cessione di Dost, poi di Perisic e De Bruyne e ora Rodriguez. Non ci lasciano mai in pace. Ora però, visti i risultati raggiunti, potremmo cominciare a essere arroganti. Ma non lo faremo. 
Vogliamo tenere i nostri giocatori, perché il Wolfsburg non ha necessità di fare cassa. Se qualcuno però dovesse arrivare con un’offerta seria, la prenderemo in considerazione. Noi siamo responsabili dei nostri giocatori.»